Attualità

Modifiche al Codice del Consumo in attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori

martedì, marzo 18th, 2014

1356

Decreto legislativo 21 febbraio 2014, n. 21 – G.U. n. 58

L’agroalimentare italiano per l’Expo 2015

giovedì, marzo 13th, 2014
ItaliaMappaWineFood
Gentili amici,
Sono riuscito a pubblicare la conferenza stampa e a fare un intervento.
Al minuto 50′ e 30” la domanda di ACU MARCHE al Ministro Maurizio Martina: I Consumatori e utenti chiedono etichette chiare e prodotti sicuri SENZA OGM. Non basta dire che un prodotto è MADE IN ITALY, vogliamo anche sapere IL TERRITORIO di provenienza, DA CHI e COME E’ STATO COLTIVATO, senza pesticidi e senza veleni nell’ambiente.
Roma 10-03-14 Ministro Politiche Agricole Maurizio Martina: L’agroalimentare italiano per l’EXPO 2015
Saluti da Carlo Cardarelli
ACU Marche
 

Energia: oltre 2 milioni di clienti hanno ottenuto il bonus-sconto

lunedì, marzo 10th, 2014

bonus-energia

Comunicato AEEG – 10 marzo 2014

ACU Calabria e Konsumer Calabria propongono una procedura di conciliazione per risarcire i danneggiati

venerdì, marzo 7th, 2014

calabria2

Comunicato ACU Calabria-Konsumer Italia – 07 marzo 2013

Poste: lo sapevi che…? I servizi che semplificano la vita

giovedì, marzo 6th, 2014

Poste-lo-sapevi-che

Libretto informativo sui prodotti postali realizzato con le Associazioni dei Consumatori

La Commissione e gli Stati membri si fanno interpreti delle preoccupazioni dei consumatori verso l’industria delle app

giovedì, febbraio 27th, 2014

CE_logo

Comunicati stampa – 27 febbraio 2014

Si completa la normativa su additivi e aromi negli alimenti

lunedì, febbraio 24th, 2014

coloranti

Il Dipartimento della Sanità Pubblica Veterinaria e della Sicurezza Alimentare del Ministero della Salute ha di recente emanato una circolare per ricordare a tutti gli operatori del settore agro-alimentare e a tutti i soggetti interessati che la normativa europea sugli additivi alimentari è ora completamente integrata nel quadro di riferimento della legislazione comunitaria sui prodotti alimentari.

Gli additivi alimentari, compresi gli aromi e le sostanze aromatizzanti, sono stato oggetto di una serie di Regolamenti comunitari che ne hanno disciplinato le norme di impiego negli alimenti. In particolare, il Regolamento UE 872/2008 aveva regolato gli additivi alimentari, seguito dal Regolamento 1129/2011 che ne indicava denominazione e sigla di riconoscimento (cioè la E seguita da un numero); successivamente, il Regolamento UE 872/2012 definiva le norme di impiego delle sostanze aromatizzanti.

I pilastri sui quali si basa l’impianto normativo europeo sono principalmente due. Da una parte sta l’operatore del settore alimentare, cioè chi produce, vende, manipola o serve un prodotto alimentare, al quale spetta l’onere di elaborare sistemi sicuri per l’approvvigionamento alimentare e per garantire la sicurezza dei prodotti forniti. Dall’altra parte sta il consumatore al quale devono arrivare alimenti sicuri e con informazioni corrette in modo che lo stesso consumatore non sia indotto in errore riguardo l’acquisto e l’uso dei prodotti alimentari.

 ACU- Emilio Senesi

Mais OGM 1507: maggioranza qualificata o minoranza squalificata?

lunedì, febbraio 17th, 2014

No mais OGM

Le Associazioni sottoscriventi invitano i Commissari UE a non approvare la coltivazione in Europa del Mais OGM 1507

Più tutele per chi acquista tramite telefono

mercoledì, febbraio 12th, 2014

4Senato repubblica

Comunicato stampa  e parere approvato dalla decima Commissione del Senato

 Testo Atto del Governo

Prima relazione della Commissione europea sulla corruzione in Italia

mercoledì, febbraio 12th, 2014

corruzione-610x250

Testo integrale in italiano